Mutuo surroga promo a tasso fisso di Banco popolare di Milano

Di recentissima creazione è il Gruppo Bancario Banco BPM S.p.a. nato dalla fusione di due entità bancarie precedentemente molto affermate in Italia. Stiamo parlando del Banco Popolare e della Banca Popolare di Milano. Insieme a questo nuovo ente finanziario è nata anche BPM S.p.a. la banca retail che fa capo al gruppo e che gestisce direttamente le oltre 700 filiali del vecchio marchio Banca Popolare di Milano distribuite in tutta Italia.

La creazione di qualcosa di nuovo, corrisponde sempre con una volontà di portare rinnovamento e cambiamenti importanti che si rispecchiano subito nelle proposte fatte ai clienti, nuovi o storici che siano. In particolare BPM S.p.a. sta cercando di posizionarsi sul mercato con offerte particolarmente vantaggiose che facciano percepire come la banca voglia essere “al fianco del cliente” individuando soluzioni di credito vantaggiose in base alle sue esigenze.

In quest’ottica è nato anche il Mutuo Surroga Promo a Tasso fisso di cui andiamo a discutere qui tutte le caratteristiche. La premessa è che alcune delle caratteristiche del mutuo di cui parliamo potrebbero essere in offerta solo per un determinato periodo di tempo. Nel frattempo le offerte potrebbero essere cambiate, quindi sarebbe meglio fare un controllo nel caso di richiesta di preventivo.

mutuo surroga promo

 

Caratteristiche del Mutuo Surroga Promo a Tasso Fisso

Procediamo rispondendo a tutte le domande che un eventuale interessato possa porsi a riguardo di questo preciso prodotto bancario. Ma prima di scendere nel dettaglio, andiamo ad elencare subito quelli che sono i vantaggi dell’offerta:

Quali sono i vantaggi di questo Mutuo?

  1. Nessuna spesa di istruttoria
  2. Nessuna spesa di perizia
  3. Spese notarili gratuite
  4. Ampia offerta di polizze facoltative

Chi può richiedere il Mutuo Surroga di BPM?

Chiunque può richiederlo, basta essere privati che non abbiano superato 80 anni alla scadenza del contratto.

Quali sono le finalità consentite?

Come da titolo si capisce che questo prodotto è riservato soltanto alla surroga di mutuo. Quindi non si tratta dell’apertura di un nuovo mutuo, ma del passaggio di un mutuo preesistente alla gestione e alle tariffe di BPM con tutti i vantaggi che potrebbero conseguirne.

Di che tipo di prodotto si tratta?

Parliamo di un mutuo a tasso fisso, ciò comporta che l’ammontare degli interessi non cambierà per tutta la durata del finanziamento.

A quanto ammonta l’importo massimo finanziabile?

La banca può prendere in carico richieste che non superino l’80% del calore dell’immobile valutato in seguito a perizia e non oltre l’importo residue del mutuo.

Durata del Mutuo Surroga: qual è?

Il mutuo può avere una durata che va dai 10 ai 30 anni. Pur trattandosi di una surroga BPM non accetta mutui che abbiano una durata residua al di sotto dei 10 anni.

Ogni quanto si pagano le rate?

Le rate devono essere corrisposte con una cadenza mensile.

Come si calcola il tasso del Mutuo Surroga Promo Tasso Fisso?

Il tasso è fisso per tutta la durata, ed è parametrato all’Irs: pari alla durata del mutuo + SPREAD. Il tasso di erogazione è determinato in base al valore del parametro indice (quotazione lettera) rilevato il 2° giorno lavorativo antecedente la data di stipula.

Per mutui con importo finanziato fino al 80%:

  • durata 10 anni: tasso pari all’Irs 10 anni + 0,50%;
  • durata 15 anni: tasso pari all’Irs 15 anni + 0,50%;
  • durata 20 anni: tasso pari all’Irs 20 anni + 0,50%;
  • durata 25 anni: tasso pari all’Irs 25 anni + 0,50%;
  • durata 30 anni: tasso pari all’Irs 30 anni + 1,00%.

Ci sono spese periodiche?

Si, sono previste 1 euro di spesa di incasso rata e 1,25€ per avvisatura rata, da corrispondere solo nel caso in cui il pagamento non avvenga per addebito diretto sul conto corrente dell’intestatario del mutuo presso BPM.

Quale assicurazione è obbligatoria?

Come copertura assicurativa obbligatoria abbiamo la polizza incendio del fabbricato. Il cliente può acquistare la copertura presso compagnie assicurative primarie, con vincolo di polizza a favore della banca, o anche direttamente presso la banca che assume il ruolo di creditore privilegiato.

Esistono penali di estinzione?

Non sono previste penali in caso di estinzione anticipata o parziale del debito.

Quali sono le garanzie richieste?

È necessaria una garanzia ipotecaria di primo grado. L’iscrizione ipotecaria è pari al 150% del capitale erogato.

Conclusioni sul Mutuo Surroga Promo

Appare chiaro come si tratti di un mutuo piuttosto conveniente e che fa anche dell’assenza di spese un grande punto di forza. Può essere la soluzione ideale nel caso in cui si abbia bisogno di spostare il proprio mutuo con una surroga.

Mutuo You Premium Surroga a Tasso Variabile

Il mutuo You Premium è un’offerta di Banco BPM, una finanziaria che è nata in seguito alla fusione tra il Banco Popolare e il gruppo Banca Popolare di Milano, che appunto ha portato il l’acronimo di BPM. Tra i prodotti offerti non mancano i mutui per la casa e la surroga che sono stati lanciati in promozione proprio in vista dell’entrata sul mercato del nuovo brand bancario.

surroga mutuo you premium tasso variabile

La soluzione Mutuo You Premium Surroga: in cosa consiste?

Qui andiamo a fare una descrizione dettagliata di come funziona il Mutuo You Premium e quali vantaggi comporta da parte del Banco BPM. La soluzione è disponibile sia a tasso fisso, sia a tasso variabile. Il cliente può scegliere o di aprire un nuovo mutuo per acquisto casa oppure di procedere alla surroga di un precedente mutuo.

Il principale vantaggio offerto da You Premium è la possibilità di avere uno spread ribassato, il che permette di ottenere un TAEG (tasso annuo effettivo globale, ovvero il costo complessivo del mutuo) molto più conveniente rispetto alla media dei costi del settore mutui in questo momento. Prima di fare una scelta, però, sarà meglio andare ad approfondire tutte le caratteristiche di questo prodotto finanziario.

Questa nuova tipologia di prodotto prende le mosse dalla precedente offerta Mutuo YouBanking Banco Popolare che a sua volta ha riscosso un successo importante tra i richiedenti mutuo. Grazie a una situazione generale dei tassi di interesse piuttosto conveniente per motivi economico finanziari internazionali, le banche sono molto incentivate ad erogare liquidità. Il mercato immobiliare sta ripartendo e per questo si sta sbloccando anche la domanda italiana di mutui.

Tutti questi fattori hanno portato a un aumento della concorrenza dalle banche con il risultato che i prodotti come i mutui sono diventati più convenienti che mai. Le promozioni in questo momento non sono attive solo sui mutui ex novo, ma anche sulla surroga, strategia dovuta alla nascita del nuovo marchio che si vuole affermare sul mercato.

Condizioni del Mutuo You Premium per la Surroga

Il Mutuo You Premium si distingue perchè resta altrettanto conveniente anche per la surroga a tasso fisso o variabile che sia sull’Euribor 3 mesi. Inoltre può essere richiesto sia per l’acquisto della prima casa sia per la seconda. La durata del piano di ammortamento va dai 10 ai 30 anni.

Nel caso di surroga il periodo di ammortamento può anche essere inferiore ai 10 anni nel caso in cui la durata residua del mutuo sia inferiore. La garanzia richiesta per il mutuo è un’ipoteca di primo grado sull’immobile acquistato. La massima capacità finanziabile da parte della banca copre l’80% del valore dell’immobile (Loan to Value).

Quali sono le spese del Mutuo You Premium

  • Normalmente ci sono delle spese di istruttoria che sono pari all’1% dell’importo erogato, mentre in caso di surroga non sono necessarie le spese di perizie che ammonterebbero altrimenti a 320 euro. La polizza assicurativa a copertura degli incendi o esplosioni nell’immobile ipotecato è obbligatoria, mentre è facoltativa la polizza sul rimborso del mutuo. Inoltre non sono previste spese in caso di estinzione anticipata.

Sia che si tratti di mutuo normale, sia che si tratti di una surroga, è sempre attiva la promozione sullo spread bancario ridotto che può variare a seconda del piano di ammortamento e/o della percentuale di Loan To Value. I mutui a tasso variabile sono soggetti alle variazioni indicate dell’indice Euribor o Eursis per determinare il TAN.

Esempio di mutuo a tasso variabile (con i tassi attuali luglio 2018):

  • Mutuo a tasso variabile con importo pari a 150 mila euro, durata 300 mesi: TAN pari all’1,10% (Loan to Value fino al 50%), TAEG dell’1,41%, rata mensile di 572,17 euro, importo dovuto: 176,651 euro.