Mutui per case prefabbricate o in legno

Comprare una nuova casa? Quante cose a cui pensare! Avete trovato l’appartamento dei vostri sogni dove andare ad abitare da soli o con il vostro partner. Il prezzo è accettabile, e poi è nella zona dove desideravate, c’è un bel giardino, il posto auto e tutto lo spazio di cui avete bisogno per i vostri animali domestici e il vostro lavoro. Ora è necessario fermare la casa con un anticipo.

Leggi tuttoMutui per case prefabbricate o in legno

Come ottenere un mutuo online Cariparma

Il mutuo Cariparma si articola in diverse offerte in modo che ognuno possa trovare la soluzione ideale per le proprie necessità. La proposta Gran Mutuo 0,99 prevede un finanziamento a tasso variabile con il valore dello spread fisso a 0,99 indipendentemente dalla durata del mutuo scelta. In caso siate interessati a una soluzione a tasso fisso invece (Gran Mutuo fisso) potrete ottenere un tasso del 4,40 per cento per una durata del prestito fino a 20 anni, del 4,60 per cento per i mutui che vanno dai 20 ai 25 anni e del 4,70 per la restituzione dai 25 ai 30 anni.

Leggi tuttoCome ottenere un mutuo online Cariparma

Banca Woolrich: il mutuo liquidità

Banca Woolwich propone due tipologie di mutuo per le esigenze di liquidità: Mutuo fisso liquidità e Mutuo variabile liquidità. Il mutuo fisso liquidità è un mutuo a tasso fisso finalizzato all’ottenimento di liquidità. Sono finanziabili sia la prima che la seconda casa; può essere richiesto sia da lavoratori dipendenti a tempo indeterminato che lavorano da almeno sei mesi sia da liberi professionisti con almeno due anni di attività.

Leggi tuttoBanca Woolrich: il mutuo liquidità

Come ottenere un mutuo liquidità BancoPosta

BancoPosta (gruppo Poste Italiane) offre la possibilità di richiedere un mutuo liquidità. Esso viene erogato a chi è già proprietario di un immobile attraverso l’iscrizione di una ipoteca sullo stesso. Il mutuo liquidità bancoposta può essere erogato per qualsiasi necessità di liquidità si verifichi: l’acquisto di un automobile, il matrimonio, il viaggio di nozze, gli studi dei figli, l’acquisto di arredamento (cucina, salotto, camera da letto), un particolare momento di difficoltà. Grazie alla somma ottenuta con il mutuo liquidità sarà possibile affrontare con serenità le proprie spese restituendo il proprio debito in comode rate mensili, personalizzate in base al proprio reddito.

Leggi tuttoCome ottenere un mutuo liquidità BancoPosta

Mutuo liquidità UNICREDIT: come chiederlo?

UNICREDIT propone i mutui liquidità attraverso Banca per la Casa. Questo tipo di mutuo consente di ottenere una somma di denaro per completare la casa, pagare l’università ai tuoi figli, acquistare l’auto, o qualsiasi altra necessità tu abbia attraverso l’erogazione di un finanziamento allo stesso tasso di un mutuo.

Leggi tuttoMutuo liquidità UNICREDIT: come chiederlo?

Mutuo liquidità BNL: come ottenerlo?

L’offerta mutuo BNL comprende anche il mutuo liquidità. E’ possibile chiedere sia piccole somme che un importo elevato per far fronte alle più diverse esigenze di liquidità, sia per la propria casa, per la propria famiglia che per la propria azienda (nel caso di lavoratori autonomi). Il tasso può essere sia fisso che variabile, e questo tipo di mutuo può essere richiesto sia dai privati che dalle imprese.

Leggi tuttoMutuo liquidità BNL: come ottenerlo?

Mutuo INPDAP per dipendenti pubblici

I dipendenti pubblici e statali, possono ottenere dei mutui attraverso la convenzione INPDAP. L’INPDAP è il secondo istituto in Italia che si occupa del sistema pensionistico, e in particolare di quello pubblico. Le convenzioni INPDAP consentono a tutti i dipendenti statali di richiedere prestiti e mutui usufruendo di particolari agevolazioni, che rendono normalmente queste operazioni finanziarie molto convenienti.

Leggi tuttoMutuo INPDAP per dipendenti pubblici

Mutuo a tasso variabile o fisso: quale scegliere?

La principale caratteristica del mutuo a tasso variabile è quella di legare l’importo della rata all’andamento dei mercati finanziari. Il mutuo a tasso variabile è infatti collegato all’EURIBOR, il tasso ufficiale sulla base del quale, sommato allo spread, viene calcolato il tasso finale del proprio mutuo e quindi la rata da pagare. Naturalmente, se i mercati hanno un andamento positivo (con tassi base bassi) il tasso variabile è conveniente, in quanto consente di contenere l’importo della rata rispetto al tasso fisso (che, a parità di spread, comporta un tasso più alto in quanto il rischio per la banca è superiore), mentre se i mercati hanno un andamento negativo, con tassi base molto alti, le rate del mutuo potrebbero subire pericolosi rincari.

Leggi tuttoMutuo a tasso variabile o fisso: quale scegliere?

I mutui a tasso fisso: cosa sono e come ottenerli?

Il mutuo a tasso fisso è una tipologia di mutuo tradizionale. I mutui a tasso fisso sono caratterizzati dal fatto che il tasso viene concordato al momento della concessione del mutuo e non varia per tutta la durata del finanziamento. Ne consegue che l’importo della rata è costante e non varierà mai fino alla chiusura del prestito.

Leggi tuttoI mutui a tasso fisso: cosa sono e come ottenerli?