Mutui IW Bank

IW Bank mette a disposizione di privati e famiglie italiane mutui a tasso fisso e variabile, da utilizzare per l’acquisto, la surroga e la ristrutturazione del proprio immobile. In particolare propone costi contenuti, un servizio di assistenza efficiente e cortese, una gestione telematica delle operazioni e un interessante sistema di calcolo online della rata del mutuo, utile per capire quale sia la soluzione più adatta alle proprie esigenze. Ecco tutti i dettagli sui mutui ipotecari di IW Bank e come richiederli.

Chi è IW Bank

IW Bank Private Investments è una banca appartenente al gruppo UBI Banca, uno degli istituti di credito più solidi e affidabili in Italia e in Europa, una società specializzata nei prodotti di credito al consumo e nei servizi d’investimento per privati e aziende. In particolare la banca è nata nel 2015, tramite la fusione tra il gruppo IW Bank e la società d’investimenti UBI Banca Private Investment, portando alla creazione di un’azienda bancaria con un Total Capital Ratio del 18,67% e un CET1 del 16,87%.

In particolare il nuovo gruppo mette a disposizione della sua clientela servizi moderni e innovativi di internet banking, una vera e propria banca online che fornisce finanziamenti, conti corrente online, conti deposito e strumenti di risparmio e investimento. In questa guida ci occuperemo di analizzare l’offerta di mutui online di IW Bank, una serie di prodotti per acquistare immobili, richiedere la surroga e ristrutturare la propria abitazione con un finanziamento ipotecario a medio e lungo termine.

Mutui IW Bank: quali sono e come funzionano

La banca online IW Bank propone alle famiglie e ai privati un’ampia scelta di mutui ipotecari, finanziamenti pensati appositamente per le esigenze di chi deve acquistare o ristrutturare un’abitazione. Nello specifico offre la possibilità di richiedere mutui a tasso fisso, a tasso variabile, con rata di importo decrescente e mutui a tasso variabile con tetto massimo, per evitare che la rata mensile aumenti oltre una soglia insostenibile, ma approfittando allo stesso tempo delle opportunità dei mercati finanziari.

La banca mette a disposizione dei suoi clienti un consulente specializzato, un assistente professionista che accompagna tutta la procedura, per fornire indicazioni e consigli e guidare ogni famiglia nella scelta del mutuo più adatto in base alle proprie esigenze. Sul portale di IW Bank è possibile usufruire di un calcolatore del mutuo online, un programma gratuito che consente di analizzare le varie proposte, valutando senza impegno quella più conveniente a seconda delle proprie necessità e delle finalità del finanziamento.

Con questa banca è possibile richiedere mutui ipotecari per le seguenti finalità:

  • acquisto prima casa
  • acquisto secondo immobile
  • ristrutturazioni edilizie
  • surroga del vecchio mutuo

Con i mutui IW Bank si può finanziare fino all’80% del valore dell’immobile, con una durata del rimborso compresa tra un minimo di 10 e un massimo di 30 anni. Per quanto riguarda i costi sono previsti 950€ per le spese di istruttoria della pratica, 1,50€ per l’incasso delle rate mensili e l’imposta sostitutiva obbligatoria per legge, pari al 2€ per l’acquisto e le ristrutturazioni, oppure allo 0,2% per le altre finalità. Al contrario non sono applicate commissioni per la perizia tecnica, la gestione del mutuo e l’assicurazione incendio e scoppio, completamente a carico della banca.

Mutuo a tasso fisso IW Bank: caratteristiche principali

La prima opzione proposta da IW Bank è il mutuo a tasso fisso, una soluzione ideale per chi non desidera sorprese, infatti permette di contare su una rata mensile di importo fisso per tutta la durata del rimborso, evitando le oscillazioni dovute agli andamenti dei mercati finanziari. In questo caso viene applicato un piano di ammortamento alla francese, con una durata del rimborso da 10 a 30 anni, con un tasso d’interesse calcolato in base al parametro IRS di riferimento più uno spread.

Quest’ultimo dipende da alcuni fattori, ad esempio l’importo richiesto, la durata e la differenza tra il valore del mutuo e quello dell’immobile, dal 40 all’80%. In ogni caso lo spread può raggiungere una soglia massima di 4 punti percentuali. Dunque, se al momento i mutui a tasso fisso vengono concessi con un valore IRS dello 0,95%, il tasso d’interesse nominale può arrivare ad un massimo del 4,95%, nonostante nella maggior parte dei casi sia intorno al 2-3%.

Come funziona Mutuo a tasso variabile IW Bank

In alternativa al tasso fisso è possibile richiedere un mutuo IW Bank a tasso variabile, una scelta che consente di approfittare delle condizioni favorevoli del mercato, ottenendo un tasso agevolato e una rata mensile di importo ridotto. Tuttavia si tratta di una soluzione più rischiosa, in quanto l’importo complessivo della rata può aumentare nel tempo, a seconda delle prestazioni dei mercati finanziari e delle condizioni macroeconomiche di riferimento.

Anche in questo caso è possibile finanziare fino all’80% del valore dell’abitazione, scegliendo una durata da 10 a 30 anni, beneficiando della perizia tecnica e della polizza assicurativa a carico della banca, senza costi aggiuntivi per la gestione del mutuo fatta eccezione di 950€ per l’istruttoria, l’imposta sostitutiva obbligatoria e una commissione di 1,50€ per l’incasso delle rate mensili. Il tasso d’interesse è vincolato al parametro Euribor 360 a 3 mesi più uno spread, a seconda della durata del mutuo e del rapporto tra l’importo del finanziamento e il valore dell’immobile.

Lo spread può assumere una percentuale massima di 4,5 punti, perciò basta aggiungere questo indicatore al tasso rilevato al momento della sottoscrizione, per avere il valore del tasso d’interesse nominale. Al momento l’Euribor 360 a 3 mesi è pari a – 0,30%, quindi il TAN massimo che il mutuo a tasso variabile può assumere è del 4,2%. Eventualmente è possibile richiedere come parametro di riferimento il tasso BCE, un indicatore interbancario fornito dai tassi applicati dalla Banca Centrale Europea, solitamente più stabile rispetto all’Euribor.

Mutuo Sempre Light IW Bank: di cosa si tratta

Oltre al mutuo a tasso variabile classico, calcolato in base all’Euribor 360 a 3 mesi oppure al tasso BCE, è possibile optare per Mutuo Sempre Light di IW Bank con spread decrescente, un mutuo a tasso variabile che consente di usufruire di un importo della rata mensile che diminuisce durante il rimborso. In particolare con questo prodotto, ogni 5 anni a partire dall’attivazione del mutuo ipotecario viene offerta una riduzione dello spread, pari a 0,05 punti percentuali.

Ciò può comportare una diminuzione dell’importo complessivo del mutuo, purché il tasso d’interesse non aumenti, tuttavia anche in questo caso l’importo della rata risulterà via via più basso rispetto a un tradizionale mutuo a tasso variabile. Per i parametri è possibile scegliere l’Euribor 360 a 3 mesi, che al momento si trova a – 0,360%, oppure il tasso BCE attualmente pari a 0, più uno spread fino al 4,5%, in base alla durata del rimborso e alla differenza tra l’importo del mutuo e il valore dell’abitazione.

Cos’è Mutuo Prefix di IW Bank

Infine IW Bank mette a disposizione Mutuo Prefix, un finanziamento a tasso variabile con tetto massimo, un prodotto che permette di evitare un aumento eccessivo del tasso d’interesse, senza rinunciare ai vantaggi di questa tipologia di mutuo ipotecario. Prefex è considerato un mutuo a tasso fisso, infatti per i primi 12 mesi si comporta come un tradizionale mutuo a tasso fisso, dopodiché passa ad essere un mutuo a tasso variabile.

Tuttavia il tasso d’interesse non può mai superare la soglia limite, indicata al momento della sottoscrizione del finanziamento, entro un valore massimo del 3,65%. I parametri di riferimento sono l’IRS per i tasso fisso, oppure l’Euribor 360 a 3 mesi o il tasso BCE per il variabile, con uno spread che dipende dalla durata del rimborso, compresa fra 10 e 25 anni e dalla differenza tra l’importo del mutuo e il valore dell’immobile, fino a un massimo di 1,7 punti percentuali.

Calcolatore Mutuo IW Bank: preventivo gratuito online

Sul sito web ufficiale di IW Bank è possibile calcolare la rata del mutuo, per simulare una richiesta di finanziamento a lungo termine per l’acquisto dell’abitazione, la surroga del vecchio mutuo o la ristrutturazione del proprio immobile. Basta andare sul portale della banca, aprire il menù cliccando sulla voce Scopri tutti i prodotti e selezionare l’opzione Mutui. Dopodiché bisogna soltanto scegliere il tipo di mutuo che si vuole richiedere, cliccando sul pulsante Calcola la rata.

A questo punto è necessario compilare il modulo di simulazione, inserendo la finalità del mutuo, la provincia in cui si trova l’immobile, la propria data di nascita, il valore della casa, il numero di componenti del nucleo familiare, il reddito mensile e cliccare su Continua, per scegliere l’importo del mutuo e finalizzare a richiesta di preventivo gratuito online. Il sistema mostrerà dunque una serie di proposte in base ai criteri scelti, visualizzando mutui a tasso fisso e variabile con diverse durate.

Ad esempio richiedendo un mutuo di 240.000€ a 30 anni, per acquistare una prima casa di residenza a Roma del valore di 300.000€, IW Bank offre un mutuo a tasso fisso con una rata mensile di 893,12€, con un TAN del 2,05% e un TAEG del 2,13%. Altrimenti è possibile ottenere un mutuo a tasso variabile con una rata di 816,83€, con un TAN dell’1,40% e un TAEG dell’1,37%. Cliccando su ogni soluzione proposta dal calcolatore online di mutui, si aprirà una scheda dettagliata per analizzare i costi di ogni singola voce del finanziamento, uno strumento utile per avere un’indicazione di massima.

Come richiedere un Mutuo IW Bank: tempi di erogazione e documenti

Per richiedere un mutuo presso IW Bank è possibile effettuare una simulazione, direttamente all’interno del portale web della banca utilizzando il calcolatore online, scegliendo la soluzione più adatta alle proprie esigenze e selezionando l’opzione Desidero ricevere la consulenza di un esperto. In questo modo si verrà ricontattati da un esperto dell’istituto di credito, che vi aiuterà nella scelta del mutuo più indicato a seconda delle vostre necessità e capacità economico-reddituali.

In alternativa basta andare sul sito web, entrare nella sezione dedicata ai mutui, scorrere la pagina e cliccare sulla voce Prenota un appuntamento. A questo punto bisogna soltanto inserire il proprio nome, cognome, indirizzo email, numero di telefono, città di residenza e indicare un orario comodo, per essere contattai da un consulente del gruppo specializzato nel settore dei mutui ipotecari, oppure chiamare il numero verde gratuito 800 99 11 88 per fissare un appuntamento tramite il servizio clienti, rivolgendosi alla filiale di zona più vicina al proprio domicilio.

Per ottenere un mutuo è necessario presentare una serie di documenti e certificati, tra cui quelli principali sono:

  • documento d’identità (passaporto/carta d’identità)
  • codice fiscale o tessera sanitaria
  • Stato di Famiglia
  • certificato di residenza
  • attestato di matrimonio
  • certificato di reddito (busta paga/cedolino pensione/dichiarazione dei redditi)
  • estratto conto bancario
  • atto d’acquisto immobile
  • certificazione energetica
  • planimetrie catastali

Per quanto riguarda i tempi di erogazione sono previsti fino a un massimo di 60 giorni, necessari per la lavorazione della pratica e la fase di istruttoria, tuttavia se la documentazione dovesse risultare in regola i tempi medi di appena qualche settimana. Una volta accetta la richiesta la disponibilità del mutuo è praticamente immediata, soltanto un paio di giorni lavorativi per i mutui ipotecari oppure entro 20 giorni per i mutui fondiari.

Opinioni Mutui IW Bank

Secondo le recensioni degli utenti, le opinioni sui mutui IW Bank sono piuttosto positive, infatti la banca ha ottenuto un buon riscontro da parte dei suoi clienti. In particolare si tratta di un servizio giudicato competente e professionale, in grado di offrire tassi d’interesse competitivi e costi contenuti, che rendono i mutui decisamente interessanti, sia per quanto riguarda quelli a tasso fisso che soprattutto le diverse opzioni a tasso variabile.

Nonostante tempistiche indicate come abbastanza lunghe, questi finanziamenti ipotecari forniscono spread bassi, collaboratori esperti ed efficienti, con una gestione semplice delle operazioni grazie ai canali digitali dell’istituto di credito. Nel complesso i mutui IW Bank richiedono un po’ di attesa, ma mettono a disposizione un servizio affidabile, costi contenuti e un’assistenza adeguata, il tutto con una grande banca solida alle spalle.

IW Bank: contatti, assistenza e numeri utili

Per ulteriori informazioni sui mutui di IW Bank è possibile contattare la banca tramite il servizio clienti, al numero verde gratuito 800 99 11 88 attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 8 alle 20,30 e il sabato dalle 9 alle 13, oppure attivare il servizio di chat online presente sul sito web ufficiale, cliccando sui tre puntini situati in alto, servizio operativo dal lunedì al venerdì dalle ore 8 alle 20 e il sabato dalle 9 alle 13.

Altrimenti è possibile prenotare un appuntamento in filiale, cliccando sull’icona dell’omino nel menù principale del portale in alto, oppure trovare l’agenzia di zona più vicina al proprio domicilio utilizzando il sistema automatico sul portale di IW Bank, per contattare o recarsi direttamente allo sportello. I clienti della banca possono richiedere maggiori informazioni online, tramite l’area riservata sul sito web o dall’app per i dispositivi mobili.