Mutuo BNL quasi fisso: come funziona

Quando si sta pensando ad accendere un mutuo la scelta tra tasso fisso e tasso variabile non sempre semplice da fare. Entrambe le soluzioni hanno i loro vantaggi.

Da una parte si ha il vantaggio della sicurezza della rata che resterà immutata e sempre la stessa per tutta la durata del mutuo. Dall’altra parte, invece, ci si concede la possibilità di beneficiare di tassi più bassi nel tempo a patto che si accetti il rischio in caso di andamento sfavorevole dei mercati.

Il mercato dei mutui però resta flessibile in quanto ci sono alcune finanziarie che offrono la possibilità di avere un mutuo molto particolare ovvero a tasso misto.

Questa soluzione offre la possibilità di cambiare tasso passando da fisso a variabile a scadenze concordate. Si tratta di un buon compromesso e infatti è tra i più utilizzati del mercato mutui.

bnl gruppo bnp paribas mutuo quasi fisso

BNL Quasi Fisso: un’offerta particolare

Poi c’è la soluzione offerta da BNL che non rientra in nessuno dei casi appena descritti perché offre l’opportunità unica di beneficiare di ambedue le opzioni principali. Per questo motivo BNL ha ideato il nome molto originale di mutuo BNL “Quasi fisso” per la sua offerta di mutui.

Si tratta di una proposta aperta a tutti, anche a chi cerca una surroga del mutuo, ovvero a quei potenziali clienti che intendono trasferire il finanziamento casa verso un’altra banca con lo scopo di ottenere condizioni più vantaggiose.

BNL Quasi Fisso offre condizioni particolari, infatti si distingue per il fatto di applicare il tasso fisso alla sola quota capitale, mentre alla quota di interessi si applica il tasso variabile, ma sempre entro un valore limite che non potrà mai superare il tasso della quota capitale. Si tratta quindi di un tasso fisso con possibili variazioni, ma solo se queste sono vantaggiose per il cliente!

Le caratteristiche del prodotto

In base all’andamento dei mercati la quota di interessi potrebbe diminuire, ma non salire mai oltre il tasso massimo stabilito dal contratto. Il tasso variabile applicato alla quota di interessi è calcolato su base Euribor 1 mese + spread.

Questo mutuo ideato da BNL offre acquisti e ristrutturazioni che possono coprire fino all’80 per cento del valore dell’immobile. Il prodotto è accessibile ai casi di surroga, sostituzione e liquidità, consolidamento debiti e mutui liquidità.

I tempi di rimborso possono andare da 10 anni a 30 anni, ma bisogna ricordare che la somma tra l’età del richiedente al momento della sottoscrizione e la durata del finanziamento non possono superare gli 80 anni di età. Le spese di perizia e istruttoria vengono calcolate in base a una percentuale sull’importo finanziato, ma si azzerano in caso di mutuo surroga.

I principali vantaggi del mutuo:

  • Si può richiedere online
  • Zero spese incasso rata
  • tasso massimo 4%
  • Delibera in 5 giorni
  • Ampia offerta di polizze assicurative

Questi invece sono i dettagli delle spese iniziali:

Spese di istruttoria determinate in funzione dell’importo del mutuo:
– per importi pari o inferiori a € 80.000: 1,25% dell’importo del mutuo
– per importi pari o inferiori a € 130.000: 1,00% dell’importo del mutuo
– per importi superiori a € 130.000: 0,90% dell’importo del mutuo (massimo € 2.500).

Spese di perizia determinate in funzione dell’importo del mutuo:
– per importi fino a € 250.000: € 300;
– per importi fino a € 500.000: € 350;
– per importi fino a € 1.000.000: € 450;
– per importi fino a € 2.500.000: € 550.

Lascia un commento